Piante da interno, quali scegliere?

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Condividi

Chi non ama le piante? Molte volte non si ha la possibilità di coltivarle in uno spazio aperto oppure non siamo particolarmente portati o ancora non abbiamo tempo da dedicare loro per far sì che crescano rigogliose. Tranquilli non tutto è perduto esistono infatti piante da interno che non hanno bisogno di troppa aria fresca per sopravvivere e che soprattutto hanno bisogno di pochissima manutenzione. Non tutte però sono uguali. Quindi, quali piante da interno scegliere?

Eccone 5 che oltre ad abbellire casa hanno qualità di depurazione aria ed effetti rilassanti:

Il bambù della fortuna

Non è un vero e proprio bambù de alla famiglia delle Agavaceae, è originario della foresta pluviale tropicale e richiede poca manutenzione. Basterà irrigarlo una volta alla settimana e posizionarlo in un ambiente luminoso ma non con luce solare diretta. Può vivere per molti anni. Questa meravigliosa pianta è acquistabile da Amazon in un’offerta del tutto dedicata…

Bambu della fortuna

Beaucarnea recurvata

Detta anche “piede di elefante” o “mangiafumo”, è una pianta decorativa che ricorda una Dalla lenta crescita resiste molto bene alla siccità. Fa parte della famiglia delle Ruscaceae ed è originaria delle zone calde e asciutte dell’America centrale.

La Sansevieria

È una fantastica pianta sempreverde, la cui bellezza è dovuta alle sue foglie, carnose molto affusolate e lucenti. Anche questa è molto resistente alla siccità. È una pianta che teme il freddo, quindi mi raccomando specialmente d’inverno tenetela in casa. Ha bisogno di luce ma non diretta da parte del sole.

L’Aloe vera 

Detta anche pianta dei miracoli necessita di poca luce a poca acqua; è una pianta dalle molte proprietà benefiche ed incredibilmente resistente. L’Aloe ama generalmente la luce solare, ma non farti ingannare, ne esistono più di 300 tipi differenti ed alcune se troppo esposte alla luce solare possono cambiare il colore delle loro foglie verso il rosso che ne indica lo stress. Amazon

Beaucarnea recurvata

Lo Spathiphyllum 

È una pianta estremamente apprezzata sia per le lucide foglie, sia per il colore bianco dei suoi fiori. Non ama la luce e predilige gli ambienti umidi. Dati i suoi toni rilassanti si è guadagnata il nome di Giglio della pace.

Ora non hai proprio più scuse per non avere anche tu delle piante in casa. Attenzione però se fai morire anche queste il prossimo passo sono quelli in plastica! Scherzi a parte, spero di averi aiutato a rispondere alla domande relativa alle piante da interno:” Quali scegliere?”

Quali piante preferisci tu?

Scrivilo nei Commenti

close
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre informato sugli ultimi articoli! Non ti daremo troppo fastidio! Promesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *