Il potere di un abbraccio. Quanto è importante?

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Condividi

L’abbraccio quando voluto, aumenta la felicità delle persone. È un dato di fatto ed è scientificamente provato. Nel corso degli anni, attraverso una profonda ricerca, gli scienziati hanno scoperto che un buon abbraccio aumenta i livelli di ossitocina. Cosa vuol dire? scopri quanto può essere potente un abbraccio e di conseguenza quanto può essere importante.

La produzione di ossitocina:

  • riduce l’ipertensione e la pressione sanguigna riuscendo ad ottenere nell’immediato una sensazione di maggiore rilassamento e una migliore qualità del sonno;
  • migliora le attività fisiche e aiuta a una migliore concentrazione. 

Scopriamo alcuni dati:

  • In un mese le persone impiegano quasi un’ora per abbracciarsi, considerando che ogni abbraccio dura meno di 10 secondi.
  • Un abbraccio appassionato stimola il sistema nervoso e combatte la solitudine e la paura. Migliora il flusso sanguigno e migliora l’autostima in un individuo.
  • I bambini affrontano un ritardo nella lettura e nella comprensione del testo se non sono abbastanza coccolati

Un interessante esperimento è stato condotto con un gruppo di uomini e donne. Coppie con relazioni durature da più di 5 anni. Nello specifico sono stati presi in considerazione i momenti di diverbio. È stato molto interessante notare che quando alle coppie, nel vivo delle loro discussioni, è stato chiesto di abbracciarsi, l’intensità dei loro dibattiti e i conflitti si è ridotto automaticamente. Gli abbracci hanno avuto un effetto diretto sul loro umore; i risultati rivelano che un abbraccio al giorno ha agito poi come stimolante per energizzare l’individuo e ha rimosso la negatività. Dopo un abbraccio, l’effetto positivo si prolungherebbe sulla persona.

Un abbraccio come cura all’ansia e alla depressione

Chiamata anche con il nome di Hug Terapy, questa terapia dimostra che un abbraccio posso in moltissimi casi riuscire a calmare uno stato ansioso, depressivo o addirittura un attacco di panico donando una piacevole sensazione di benessere. La cosa veramente importante è che un abbraccio è gratis. Al contempo però l’abbraccio che funziona e quello realmente voluto. Cosa intendo? Intendo quell’abbraccio in cui sentiamo la persona che stiamo abbracciando. Quell’abbraccio in cui ci lasciamo andare alle braccia dell’altra persona o in cui appoggiamo la testa sull’altra spalla. O ancora quell’abbraccio in cui vorremmo stringere con tutte le nostre energie. Quindi attenzione che un abbraccio non vale l’altro. In questi abbracci sembra quasi che da due individui si diventi uno solo ed è in questo istante che si scatena la reazione emotiva che ci procura il benessere.

La situazione attuale, purtroppo, ci ha costretto a ridurre hai minimi termini questo comportamento. Inoltre, le innovazioni tecnologiche, per quanto utili, hanno contribuito ad avere meno contatti fisici con altre persone.

Sei riuscito ad arrivare fino alla fine senza abbracciare nessuno?

Che aspetti?

E non dimenticare di scrivere la tua esperienza nei commenti.

close
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre informato sugli ultimi articoli! Non ti daremo troppo fastidio! Promesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *