Come profumare la casa con metodi naturali?

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Condividi

Oggi “A casa di Mamma“, scopriamo come profumare la casa con metodi naturali. Farlo senza ricorrere ai profumi intensi che si trovano in commercio, si può fare. Se non sopportate il profumo dei deodoranti che è possibile trovare in commercio perché troppo intensi, niente paura, se ne possono realizzare di ottimi con prodotti naturali. Scopriamo cosa possiamo usare:

Lavanda

La  lavanda ha un profumo fresco e primaverile e possiamo utilizzarla in vari modi. Possiamo inserire i fiori essiccati in un sacchetto di Juta. Potremo mettere il nostro sacchetto in giro per la casa. Se non abbiamo il sacchetto di juta potremo fare delle ciotole pot pourri di fiori di lavanda essiccati chiodi di garofano e alloro. Avremo  la casa profumata di primavera grazie alle proprietà rilassanti della lavanda potremo anche godere di un poco di relax.

The verde

Il the verde ha un aroma delicato ideale per chi non ama i profumi intensi. Per spargere queste delicato aroma nella nostra casa basta mettere in infusione due cucchiai di foglie essiccate di the verde insieme ad un poco di succo di limone. Facciamo raffreddare e versiamo il tutto in un contenitore spray che potremo adoperare in qualsiasi momento vogliamo.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio anche in questo caso può aiutarci, perché è un ottimo anti odore. Due cucchiai di bicarbonato di sodio mescolati a 400ml di acqua calda e 10 gocce di olio essenziale di lavanda, eucalipto e agrumi, formeranno un profumo delicato ma molto efficace.

Altre Possibilità

In alternativa a queste tre ingredienti primari, potremo mettere in un cestino di vimini foglie di menta e rosmarino essiccate. Il loro profumo oltre ed essere estremamente rilassante ha anche potere energizzante.

Infine, possiamo realizzare un diffusore per ambienti con un vasetto di vetro, bastoncini per spiedini, olio per bambini neutro e oli essenziali a proprio piacere. Mettiamo nel vasetto l’olio neutro, un poco di acqua e poche gocce di olio essenziale (lavanda, vaniglia agrumi, ecc..). Attenzione, il vasetto non deve essere pieno fino all’orlo. Eliminiamo le punte dei bastoncini (ne bastano 4 o 5) e inseriamoli nel vasetto. Ricordiamoci di girare i bastoncini almeno una volta al giorno ed ecco fatto il nostro diffusore! Potremo realizzarne diversi con differenti fragranze, da posizionare in tutta la casa in modo da avere in ogni stanza il profumo che preferiamo.

Se ti è piaciuta questa piccola guida su come profumare la casa con metodi naturali, scrivilo nei commenti

close
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre informato sugli ultimi articoli! Non ti daremo troppo fastidio! Promesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *