Come insegnare ad usare il Tiragraffi?

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Condividi

Sei il proprietario di un gatto? Allora sai per certo che il tuo felino ama farsi le unghie su qualsiasi cosa è intorno a lui! Questo può sembrare un grosso problema, ma può essere facilmente risolto. La chiave è imparare ad insegnare ad un gatto ad usare il tiragraffi. Esistono molti modi per affrontare questo problema. Vediamone qualcuno!

Prima di tutto, è importante capire perché i gatti abbiano questo irrefrenabile istinto. I gatti diffondono il loro profumo grattandosi le unghie, iciò vuol dire che stanno segnando il loro territorio. Li aiuta a sentirsi sicuri e ad identificare la loro enclave. Spargere gli artigli (si rompono di continuo non temere) è un altro motivo per farlo. il loro graffiare li aiuta anche ad allungare i muscoli. Ma, vantaggi per loro, svantaggi per noi. Se non ci siamo attrezzati, possiamo dire addio al mobile in legno massello o al divano nuovo appena comprato.

Una soluzione è il taglio delle unghie che limiterà questo comportamento, ma li priverà anche dell’arma migliore che hanno in caso di difesa. Per questo, lo sconsigliamo.

Suggerimenti utili su come addestrare un gatto a usare un tiragraffi

Ora che sappiamo quali sono i motivi di questo loro comportamento, possiamo andare a vedere alcuni trucchi da impiegare per farli “sfogare” sul bellissimo e nuovissimo tiragraffi che abbiamo appena comprato:

Il gatto va abituato quando è ancora piccolo

Questo tipo di addestramento andrebbe cominciato quando il nostro gatto è ancora un micetto, in questo modo, l’azione sarà radicata in lui. Se il tuo gatto è già adulto non temere, puoi sempre insegnargli ad usare il tiragraffi, solo dovrai munirti di pazienza e perseveranza.

Trova un tiragraffi che piaccia al tuo gatto

Anche se può sembrare strano non tutti i gatti amano tutti i tipi di tiragraffi. Al tuo potrebbe piacergli un tiragrafi di quelli che si attaccano alle zampe del tavolo piuttosto di uno che si sviluppa verticalmente. Il consiglio è quello di fare delle prove. Dato il costo dei tiragraffi il suggerimento e di comprarne qualcuno di quelli piccoli per vedere come il nostro amico reagisce. In base ai suoi gusti potremo poi scegliere se acquistarne uno più elaborato basato sulle sue scelte.

Trova la posizione perfetta per il tuo nuovo Tiragraffi

Anche la posizione di questo oggetto, all’interno della nostra cosa è fondamentale. Teniamo presente che il tiragraffi dovrà essere posizionato in un posto facilmente raggiungibile dal nostro gatto.

Un consiglio da professionisti: i gatti di solito si grattano prima di fare un pisolino. Il posto ideale dove mettere il tuo tiragraffi è dove il tuo gatto di solito fa il suo. Se ne hai la possibilità, la cosa perfetta sarebbe posizionarne almeno due in casa in prossimità dei suoi spazi preferiti per l’attività del riposino. Riuscirai cosi massimizzare i risultati.

Ora, se il tuo gatto si è affezionato ad un particolare mobile o al tuo amato divano, prova a posizionare un tiragraffi vicino ad esso. Questo è un modo eccellente per distogliere l’attenzione e focalizzare i graffi sul tiragraffi e non sui mobili.

Premia il tuo gatto quando usa il tiragraffi

Ogni volta che il tuo animale domestico utilizza il tiragraffi, deve ricevere una ricompensa. D’altra parte, se giocano ancora con il davano, dovrai essere fermo/a nel far capire al tuo gatto che sta sbagliando.Per insegnare ad usare il tiragraffi al tuo gatto e per invogliarlo ulteriormente, puoi utilizzare l’erba gatta sopra o intorno al tiragraffi stesso oppure, puoi appenderci un giocattolo con cui farlo interagire. Alla fine, avranno capito e inizieranno a usarlo regolarmente.

Non Mollare!

Se il tuo gatto è persistente, allora è tempo di usare la voce grossa per far sapere al tuo animale che le sue azioni sono sbagliate. Quando senti il ​​tuo gatto graffiare i mobili, sgridalo! Il tuo animale domestico sarà sorpreso e col tempo capirà che ciò che sta facendo non è cosa gradita.

Dissuasione

Se i suggerimenti sopra menzionati non funzionano affatto, puoi seguire una strada diversa. Una cosa che potresti fare è rendere i tuoi mobili poco appetibili per il tuo animale domestico. Puoi farlo coprendo i mobili preferiti dal tuo gatto con dei fogli di carta bloccati con uno spago con del nastro che copra la parte interessata del mobile. la superficie che si viene a creare sarà poco gradita dal gatto che cambierà quindi il posto dei sui graffi. Naturalmente anche se non sarà bello da vedere, la soluzione è temporanea. Questo perché il gatto perderà interesse e tu potrai togliere queste aggiunte fatte in casa.

Conclusioni

I gatti sono adorabili e amano divertirsi. Le loro azioni per farsi le unghie sono del tutto naturali. Con la perseveranza e la pazienza riuscirai sicuramente a risolvere il problema. Esistono innumerevoli altri modi su come addestrare un gatto a usare un tiragraffi. Questi sono alcuni dei più comuni. 

Se sei alle prime armi ma anche sei in cerca di un nuovo tiragraffi, segui il link qui sotto per vederne alcuni in offerta!

TIRAGRAFFI IN OFFERTA!

Se questa piccola guisa su come insegnare ad usare il tiragraffi al tuo gatto ti è sembrata utile, scrivilo nei commenti.

close
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre informato sugli ultimi articoli! Non ti daremo troppo fastidio! Promesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *