Combattere l’Ansia naturalmente

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Condividi

Tutti quanti abbiamo avuto quel momento nella nostra vita in cui ci sentiamo sopraffatti. In cui il problema che abbiamo davanti o nel quale ci ritroviamo coinvolti, sembra essere più grande di noi! Sappiamo bene che dobbiamo affrontarlo e questo non fa altro che far crescere in noi l’Ansia! Questo nemico silenzioso che se sottovalutato si può trasformare facendoci arrivare a vere e proprie crisi nervose. E bene quindi affrontarlo subito e per il meglio! Nel corso degli anni molti metodi sono stati provati per combattere l’ansia. Fra tutti però l’approccio naturale rimane ad oggi il metodo che elimina il problema in modo permanente. Scopriamo quindi come combattere l’ansia naturalmente!

Pensare positivo

Sembra sciocco, e banale. ma non lo è! Riuscirci è il risultato di molti esercizi mentali. Del resto in un momento in cui tutto sembra andare storto, come riusciremmo a vedere qualcosa positivamente? Il punto è proprio che noi siamo ciò che pensiamo e riuscire ad ottenere il controllo del nostro pensiero ci darà il controllo sul nostro corpo. Il primo passo se vogliamo è quindi la consapevolezza! Per arrivarci però, come per il malato la guarigione comincia al riconoscimento della malattia, anche per noi la consapevolezza comincia con il riconoscimento della paura e della preoccupazione. Studi affermano che i momenti in cui paure e insicurezze ci colpiscono più frequentemente sono due: prima di addormentarci e appena svegli. Un modo che per me sta funzionando è porre domande alle mie problematiche. Se poniamo domande su come affrontare un problema, ci proiettiamo verso la possibile soluzione e inconsciamente il nostro cervello focalizza le sue energie in quella direzione.

Nutrire bene il proprio corpo

Lo so! il cibo sta volta che centra? Eppure oltre ad essere ciò che pensiamo, siamo anche ciò che mangiamo. La nutrizione ricopre quindi un fattore molto importante. Per fare un esempio, la nostra capacità di concentrarci più o meno intensamente dipende in modo proporzionale da quello che noi mangiamo. Determinati alimenti forniscono le giuste sostanze che permettono al nostro corpo una concentrazione migliore e uno stato di benessere generale. Un altro esempio pratico è l’importanza della qualità del nostro sonno. Detta qualità dipende da cosa mangiamo.
Imparare ad usare cibi proteici come carne o pesce o latticini ad ogni pasto porterà il nostro sangue ad avere i giusti livelli di zucchero avendo quindi un comportamento decisamente più calmo.
Per chi assume farmaci in modo continuativo, questo discorso è ancora più importante in quanto gli stessi trattengono la serotonina nel cervello e un alimentazione sbagliata non permetterebbe una giusta riproduzione e di questo elemento. Mangiare in modo corretto e reintegrando la serotonina allevia quelli che potrebbero essere i sintomi dell’ansia.

Conclusioni

Per limitare l’accumulo di Ansia bisogna operare su due fronti: controllare i propri pensieri e salvaguardare il proprio corpo.
Riuscire in queste due operazioni è un vero è proprio trattamento anti-ansia, duraturo e senza effetti collaterali. Riuscire a mantenere la calma pensando positivamente e avere il sostegno di un corpo ben alimentato potrà portarci risultati positivi molto migliori a quelli di molti farmaci che solitamente si prescrivono per questo tipo di patologie. Considerando anche che molti di questi purtroppo danno effetti collaterali molte volte anche gravi. A ciò non voglio assolutamente dire di non consultare un medico in caso di forti attacchi di ansia. Ma come sempre prevenire è meglio che curare e tutto parte sempre da noi!

Leggi anche: Come svegliarsi riposati?

Dimmi cosa pensi tu dell’ansia e se ti è piaciuto questo articolo su come combattere l’ansia naturalmente.

Scrivilo nei commenti

close
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre informato sugli ultimi articoli! Non ti daremo troppo fastidio! Promesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *