5 accessori essenziali per andare a correre

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Condividi

Tutti abbiamo avuto questo istante in cui scegliamo di dedicarci alla nostra forma fisica. Arriva quel momento in cui ci sentiamo eccessivamente pieni o gonfi e siamo stufi di stare fermi. È un’attimo molto importante, ma anche molto, labile. Il motivo? Il 70% delle persone ricambia idea nel momento di darsi da fare. è l’istante in cui escono fuori le scuse. Non ho le scarpe adatte, non so cosa mettere, oggi piove e tante altre. Come affrontiamo però questo ostacolo che ci stoppa dall’intraprendere la nostra attività fisica? Il modo migliore è darsi degli obbiettivi. Ma badate bene gli obiettivi non devono essere: “devo fare almeno 50 minuti di corsa al giorno”. Gli obbiettivi devo essere possibili, ma soprattutto devo poter sentire che l’obiettivo non è troppo lontano. Devo sentire che se voglio posso arrivarci. Stabilito questo non ci resta che attrezzarci con i migliori materiali a disposizione. Questo perché anche gli occhi vogliono la loro parte e se ci sentiamo forti e belli mentre andiamo, per qualche inspiegabile ragione, la fatica sarà meno faticosa. E quindi quali sono i 5 accessori essenziali per andare a correre? Scopriamolo insieme.

Scarpe

Senza dubbio l’articolo più importante di tutti. Non risparmiamo su di loro. Delle scarpe sbagliate posso stroncare sul nascere la nostra voglia di andare a correre. Bisogna dotarsi di scarpe adatte alle nostre intenzioni. Se vogliamo correre per almeno un ora, due tre volte a settimana, prendere delle scarpe da passeggio ci distruggerà non solo il piede, ma anche tutta la muscolatura, fino al collo, risentirà di questa pessima scelta.

Guarda anche le 5 scarpe perfette per andare a correre.

Pantaloni o calzoncini Fitness

Perché questo accessorio è così importante? Quando corriamo capita che il movimento delle gambe faccia crei sfregamento delle cosce all’altezza dell’inguine. È del tutto normale, non siete grassi. Il problema si ha nel momento in cui questo sfregamento dovesse durare 45 minuti o più. Un buon pantalone per la corsa tiene separata una gamba dall’altra per evitare questo sfregamento, in più alcuni tessuti hanno il compito di tenere alla giusta temperatura i muscoli delle gambe. Sembra una cosa di poco conto ma dopo i primi 30 minuti avere un buon pantalone farà la differenza.

Maglia fitness traspirante

La particolarità di queste maglie è la loro leggerezza e aderenza con il corpo. Cosa cambia? Avete mai corso con una magli di cotone? Be dopo un poco che correte e che sudate la maglia che inizialmente si librava nell’aria avrà un peso approssimativo simile a quello di uno zaino pieno di mattoni. O è così che noi la sentiremo. Per non parlare del fastidio della maglia zuppa. Una buona maglia fitness permette al corpo di traspirare il sudore e così facendo non sembrerà mai bagnata e soprattutto il suo peso non cambierà.

continua a pag.2

close
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre informato sugli ultimi articoli! Non ti daremo troppo fastidio! Promesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *